Vlt e Lotto: proventi a favore di terremoto e Beni culturali

Le entrate provenienti dal comparto del gioco, come noto, hanno contribuito negli ultimi anni a finanziare la ricostruzione delle zone dell’Abruzzo colpite dal terribile terremoto dell’aprile del 2009.

Dal settore delle Videolottery lo Stato, attraverso il prelievo erariale, ha raccolto 3.367 miliardi di euro, ma stanziati a favore della ricostruzione del centro de L’Aquila sono stati “solo” 500 milioni.

A denunciarlo è Salvatore Nottola, procuratore generale della Corte dei conti, che nella sua relazione sul Rendiconto generale dello Stato per l’esercizio 2012, ha evidenziato l’anomalia. “Finora – ha scritto il Procuratore – per la ricostruzione del centro storico sono stati erogati 533,8 milioni su 892,6 stanziati; risultano ancora disponibili 358,7 milioni non spesi”.

A differenza di altri stati europei l’Italia ha poi destinato risorse a favore delle risorse artistiche e culturali del Paese solo lo 0,4% del Pil nazionale, di cui 48 milioni derivanti dal gioco del Lotto.

preu vlt

 

Scrivi un commento