Fenomeno Videolottery in Trentino: aperta la sala “Admiral Club”

Sospinto dalla voglia di gioco dei suoi cittadini, anche il Trentino si sta attrezzando per garantire un’esperienza di intrattenimento sempre più all’avanguardia.

Negli ultimi anni nella regione si è infatti assistito ad un graduale aumento dei locali in stile casinò i cui incassi hanno portato giovamento ovviamente anche alle casse pubbliche.

In numeri ciò significa che oggi, solo nella città di Trento, ci siano 10 sale da gioco, senza contare i bar, le pizzerie ed i tabacchini della provincia attrezzati con apparecchi da intrattenimento come slot machine classiche e video lotterie di ultima generazione.

In particolare, l’attenzione verso le VLT è segnalata in continua crescita. Ma se sul territorio sono già presenti oltre 5.000 slot, la maggior parte delle quali collegate in rete, di videolottery non se ne vedono ancora molte.

Ma ad aiutare la crescita del <movimento> VLT sarà indubbiamente il punto vendita <Adria Gaming Bolzano> del quartire di Cristo Re (seconda filiale dopo quella di Trento nord) che, di recente, ha aperto il suo <Admiral Club>, 300 metri quadrati in cui sono state installate una trentina di apparecchi tra slot e appunto videolottery.

Secondo solo alle Marche per media guadagno ad apparecchio, il Trentino è pronto per la sua nuova sfida.

Scrivi un commento