Il Superenalotto mette in palio il Jackpot più alto al mondo

Nonostante sulla vincita si debbano detrarre circa 3 milioni di tasse (6 per cento), il Jackpot messo in palio dal Superenalotto italiano questa sera, soprattutto grazie alla caduta avvenuta venerdì scorso del concorso EuroMillions da 73 milioni (diviso tra Spagna e Francia) sarà il più alto al mondo.

L’estrazione delle 20.00, dopo aver già conquistato la vetta come più importante Montepremi del settore giochi a livello internazionale coi suoi 51,3 milioni di euro, ha messo in fibrillazione centinaia di migliaia di giocatori dello stivale.

Così, mentre l’EuroMillions ripartirà quest sera da un Montepremi di 15 milioni di euro, le due multistatali statunitensi, PowerBall e MegaMillions proporranno Jackpot rispettivamente di 42 e 26 milioni di euro, ovvero due livelli che l’agognato “6” del concorso italiano, nel caso in cui venisse centrato, supererebbe ampiamente anche dopo la detrazione della percentuale dovuta allo Stato.

Anche togliendo i 3 milioni il Jackpot netto risulterebbe di 48 milioni di euro.

 

Scrivi un commento