Superenalotto: 632mila euro a Pescara

A pochi giorni dal 5+1 centrato a Fondi, il Superenalotto torna a regalare soddisfazioni agli amanti del gioco.

Questa volta, la fortuna ha baciato la città di Pescara e, in particolare, un probabile avventore della ricevitoria dei Fratelli Baldassarre di Via Battisti 50, titolari del “Caffè Ideale”,in pieno centro città. Con soli 2 euro e mezzo, il cliente ha centrato il 5+1 (il 22° del 2011), grazie a un sistema sviluppato dallo stesso esercizio commerciale in 120 schedine e quasi sicuramente acquistato all’ultimo istante, che gli ha garantito un premio di 632.070 euro.

Non è la prima volta che il bar registra una vincita cospicua perché, già a marzo 2010, aveva venduto un Gratta & Vinci da un milione di euro.

Scrivi un commento