Superenalotto: 5+1 da 616.106 euro

Sabato sera il Superenalotto ha premiato con un 5+ (il terzo dell’anno) da 616.106 euro che è stato centrato grazie a un sistema a caratura realizzato attraverso la bacheca dei sistemi di Sisal. Le 84 quote da 55 euro ciascuna sono state acquistate dalle ricevitorie Sisal e poi riproposte ai giocatori.

Come detto si tratta del terzo 5+ dell’anno, dopo quelle di Catania (a febbraio) e Napoli (a marzo); un nuovo colpo per  la Bacheca Sisal, visto che già a ottobre 2010 ha fatto vincere un jackpot da 178 milioni di euro a 70 giocatori sparsi in tutta Italia. Nulla di fatto per il 6, invece: il montepremi in palio per il concorso di domani sale così a quota 86,5 milioni di euro.

E mentre sfugge ancora il 6 del SuperEnalotto, il montepremi in palio per l’estrazione di domani raggiunge gli 86,5 milioni di euro. Se venisse centrato domani, sarebbe della quinta vincita più alta mai distribuita dal gioco di casa Sisal. Inoltre il jackpot italiano è dal 6 gennaio il più alto in palio in Europa, e attualmente anche il secondo al mondo dopo la statunitense PowerBall.

Nel frattempo le giocate del SuperEnalotto sono tornate a salire: i tre concorsi della scorsa settimana hanno attratto giocate per oltre 32,6 milioni di euro, quasi il 4% in più della settimana precedente.

Scrivi un commento