Primo trimestre 2012: tutti i numeri del Gruppo Lottomatica

LOTTOMATICA GROUP

Nel primo trimestre chiuso il 31 marzo del 2012, Lottomatica Group ha registrato una crescita dei ricavi in tutti i segmenti di business, in particolare GTECH. I Ricavi sono aumentati dell’11,1% attestandosi a €780,3 milioni rispetto ai €702,1 milioni del primo trimestre 2011.

Gli Investimenti sono stati pari a €52,4 milioni, in diminuzione rispetto ai €107,2 milioni nel 2011 mentre al 31 marzo 2012 il Patrimonio netto consolidato ammontava a €2,59 miliardi e la Posizione Finanziaria Netta (PFN) del Gruppo era pari a €2,65 miliardi, rispetto ai €2,74 miliardi al 31 dicembre del 2011.

EBITDA

L’Ebitda è stato pari a €280,4 milioni, registrando un incremento del 9,6% rispetto ai €255,9 milioni del primo trimestre dell’anno scorso. L’aumento dell’EBITDA è dovuto principalmente ai maggiori ricavi e proventi di GTECH e degli apparecchi da intrattenimento in Italia, e al recupero, non ripetibile, di €4,5 milioni relativi a un investimento all’estero.

LOTTOMATICA IN ITALIA

I ricavi totali delle attività italiane di Lottomatica sono aumentati del 4,8% attestandosi a €481,8 milioni rispetto a €459,9 milioni del primo trimestre del 2011, nonostante il difficile contesto economico. L’incremento di €21,9 milioni è stato dovuto ai maggiori ricavi realizzati dagli apparecchi da intrattenimento e dall’Interactive e parzialmente controbilanciato dai minori ricavi derivanti dal Lotto (attribuibili a una minore incidenza dei numeri ritardatari) e dalle lotterie istantanee, nonché dal maggiore payout delle scommesse sportive.

LOTTO A 1,57 MILIARDI

Nel primo trimestre 2012 la raccolta del Lotto è stata di 1,57 miliardi di euro rispetto a 1,75 miliardi del primo trimestre dell’anno scorso quando si verificò un’alta incidenza di numeri ritardatari che non si è ripetuta nel primo trimestre di quest’anno. Escludendo l’effetto dovuto ai numeri ritardatari, l’andamento della raccolta è stato positivo grazie al 10eLotto.

GRATTA e VINCI, DA GENNAIO RACCOLTI 2,6MLD

La raccolta delle lotterie istantanee è stata di circa €2,62 miliardi rispetto ai €2,73 miliardi del primo trimestre dell’anno scorso. La riduzione del 4% è in parte attribuibile ai problemi causati dalle condizioni meteorologiche e agli scioperi dei trasporti verificatisi lo scorso febbraio.

SLOT E VLT SEGNANO UN +35,4%

Per quanto riguarda gli apparecchi da intrattenimento, la raccolta di Lottomatica è stata di €3,16 miliardi nel primo trimestre del 2012, in aumento del 35,4% rispetto al primo trimestre del 2011, mentre i ricavi sono stati di €169,3 milioni, segnando un incremento del 22,1% rispetto ai €136,3 milioni del primo trimestre dell’anno scorso.

L’aumento dei ricavi è attribuibile alle VLT che hanno generato €823,0 milioni di raccolta aggiuntiva rispetto al primo trimestre del 2011, al lordo dei crediti rigiocati.

SCOMMESSE INCASSANO 250Mln

Per quanto concerne le scommesse sportive in Italia (inclusi i pool game) Lottomatica nel primo trimestre 2012 ha totalizzato una raccolta di 250,4 milioni di euro, rispetto a 296,5 milioni del primo trimestre dell’anno scorso.

 

Scrivi un commento