Newslot e VLT, oltre 2 miliardi di euro all’Erario

Lottomatica, Sisal, Snai, Bplus, Cirsa, Codere, Hbg, Gamenet, Cogetech, Gmatica.

Sono questi i 10 concessionari che gestiscono il mercato degli apparecchi da intrattenimento in Italia che nell’ultimo anno è stato protagonista di un’impennata grazie soprattutto all’arrivo delle VLT (videolotterie), terminali di ultima generazione che consentono di vincere fino a 500mila euro.

Proprio le videolottery hanno contribuito ad innalzare e non di poco i livelli di entrate anche per l’Erario che ha visto crescere i suoi valori dai circa 331 milioni di euro del 2004 agli oltre 3,73 miliardi del 2010.
Esaminando inoltre i dati degli ultimi mesi spiccano le cifre relative alla raccolta di Newslot e VLT che hanno incassato oltre 20 dei 35,8 miliardi dell’intero comparto: 15 miliari sono arrivati dalle Newslot, 5,37 dalle videolottery.

Il totale di raccolta versato nelle casse dello Stato ammonta a poco più di 2 miliardi di euro, 1.9 dalle slot, 107 milioni dalle VLT.

Scrivi un commento