Ministero Economia: dai giochi 13,7 miliardi nel 2011

“Nel 2011 sono cresciute dell’8,4% le entrate tributarie derivanti dai giochi, e hanno toccato quota 13 miliardi e 734 milioni. In termini assoluti, rispetto al 2010 le entrate sono crescite di un miliardo e 64 milioni”.

E’ quanto scrive il Ministero dell’Economia nel bollettino delle entrate 2011. “Considerando solo le imposte indirette – ha spiegato il Mef – il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 13.226 milioni di euro (+1.209 milioni di euro, pari a +10,1%)”.

“Hanno contribuito alla significativa crescita – ha proseguito il Mef – i proventi del lotto per 6.810 milioni di euro (+1.578 milioni di euro, pari a +30,2%) e quelli degli apparecchi e congegni di gioco per 3.813 milioni di euro (+236 milioni di euro, pari a +6,6%)”.

“Le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate sia come imposte dirette che come indirette) – ha chiuso il Mef -, sono state pari a 13.283 milioni di euro (+890 milioni di euro, pari a +7,2%)”.

Scrivi un commento