Lotteria Italia: a Napoli il primo premio da 5 milioni

Il dato più rilevante dell’edizione 2012 del concorso ed estrazione nazionale “Lotteria Italia”, quest’anno abbinato alla trasmissione televisiva di rai1 “La prova del cuoco” condotta da Antonella Clerici, è sicuramente il calo delle vendite dei biglietti (-16,1 per cento).

Quest’anno i tagliandi venduti sono stati poco più di 8 milioni contro i 9,6 dell’edizione 2011 mentre, per esempio, nel 1995-1996 erano stati ben 32 milioni. La decrescita, costante nelle stagioni, non ha però influito sull’ammontare complessivo del Montepremi che ha raggiunto quota 31,3 milioni di euro contro i 31,2 dello scorso anno.

Il secondo dato più evidente è il ritorno alla ribalta della città di Napoli. Nonostante la regione Campania con i suoi 640 mila tagliandi venduti (- 22,1 per cento nel confronto con la scorsa stagione e 4° posizione generale dopo Lazio, Lombardia ed Emilia Romagna) abbia conosciuto la decrescita più marcata di vendite, Napoli si è ripresa lo scettro di regina della Lotteria (suo già nel 2006-2007 e nel 2007-2008) aggiudicandosi il primo premio da 5 milioni.

Ecco le città che hanno vinto i primi premi

Napoli, Primo Premio da 5 milioni di euro

Modena, Secondo Premio da 2 milioni di euro

Castelnuovo di Porto (Roma), Terzo Premio da 1,5 milioni di euro

Roma, Quarto Premio, 1 milione di euro

Paderno Dugnano (Milano), Quinto Premio da 500 mila euro

Torino, Sesto Premio da 250 mila euro.

A questi si aggiungono 30 biglietti estratti nella Seconda Categoria da 50 mila euro ciascuno.

Scrivi un commento