Indice Consumi Confcommercio in salita ad Aprile

Sono il gioco e le scommesse due dei principali settori trainanti dell’economia nazionale.

I numeri di Confcommercio relativi all’Indicatore dei Consumi del mese di Aprile parlano chiaro, indicando tendenzialmente un incremento dell’1.1% grazie anche ad un aumento della domanda per beni e servizi ricreativi dell’1.4% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

A dare una mano a questa ripresa, la prima degli ultimi dodici mesi dopo l’ennesima contrazione registrata a Marzo, sono state le spese degli italiani per giochi, scommesse e lotterie.

Il settore del gaming si conferma quindi un punto di forza per l’economia italiana, merito soprattutto delle nuove proposte sbarcate recentemente sul mercato, come le nuove offerte on-line o mobile e l’installazione degli apparecchi di intrattenimento di ultima generazione tra cui spiccano le VLT (le videolotterie) e le newslot.

Scrivi un commento