Il fatturato mondiale del gioco d’azzardo nel 2011 vale 419 miliardi di dollari

Dopo aver passato in rassegna il mercato nazionale del gioco d’azzardo, vediamo quali risultati ha ottenuto in termini di introiti il settore dei giochi e dell’intrattenimento a livello mondiale durante il 2011.

Il dato più importante rivela come il fatturale globale del gioco d’azzardo nell’anno appena concluso abbia raggiunto la cifra record di 419 miliardi di dollari, facendo segnare una crescita del 5,6 % nel confronto con il 2010, anno in cui il fatturato totale aveva toccato quota 397 miliardi.

A trainare questa importante crescita è soprattutto il mercato Asiatico il cui contributo, secondo  la Global Betting & Gaming Consultants (GBGC), permetterà nel 2012 di far segnare incassi globali per 448 miliardi di dollari. L’apporto maggiore, come ampiamente pronosticabile, è stato garantito da alcuni poli strategici per il comparto giochi orientale: vale a dire Macao, Singapore e la Cambogia, che poco hanno risentito della crisi finanziaria diffusasi nelle ultime stagioni nei mercati di tutto il globo.

Inoltre, sempre secondo la GBGC, i casinò terrestri della zona supereranno di gran lunga il fatturato delle Lotterie già nel 2012 (nel 2011 le lotterie hanno preceduto i casinò), in considerazione del fatto che nuove strutture da gioco sono state progettate e saranno presto realizzate nelle Filippine. D’altronde la crescita del polo di Macao proseguirà ancora di pari passo all’ascesa inarrestabile dell’economia cinese.

Notizie altalenanti giungono dagli altri continenti. Gli apparecchi da intrattenimento del nord America hanno subìto una battuta d’arresto del 14 % mentre le Lotterie hanno guadagnato 2 punti percentuali. Gli esperti, per il 2012, si aspettano comunque una lenta ripresa dell’attività di gioco negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda l’Europa il totale della Raccolta è cresciuto di ben 5,5 punti percentuali (dopo il calo del 6 % del 2010), con una media di crescita per categoria stimata intorno al 3,5 %.

Tirando le somme, a detta degli analisti del settore, il fatturato globale del comparto giochi d’azzardo continuerà a crescere nei prossimi anni sino a raggiungere la soglia dei 500 miliardi di dollari entro la fine del 2014, sospinto più che mai dallo strapotere delle economie orientali, in particolar modo da quelle asiatiche.

 

 

Scrivi un commento