Giochi Europa: nel 2010 spesa da 80 miliardi. Previsioni in crescita

Le rilevazioni effettuate per definire su base quinquennale l’ammontare totale della spesa relativa ai giochi in chiave europea, confortano gli operatori del settore.

Il comparto dei giochi e dell’intrattenimento in Europa ha registrato, secondo un recente studio, una spesa effettiva di oltre 80 miliardi di euro, di cui solo 8,5 miliardi provenienti dall’online (pari al 10,6% della spesa totale).

Secondo le stime i giocatori dell’Unione Europea saranno propensi, nei prossimi 5 anni, ad accrescere i propri “investimenti” nel gioco. Nel 2015 si prevede infatti che gli europei spenderanno in giocate almeno 92 miliardi di euro, di cui 13 nell’online.

Considerando il solo segmento del gioco telematico, i giochi preferiti dagli europei (valutando quelli cui è permesso giocare in base alle varie legislazioni nazionali) sono le scommesse (32% della spesa totale), seguite dal poker (24%) e dai casinò (22% della spesa). Lotterie e bingo online occupano il restante 22%.

Scrivi un commento