Genova pronta a dar battaglia al gioco legale

genova-gioco

Se il consiglio comunale di Genova approverà il Regolamento proposto per arginare il settore del gioco lecito del capoluogo ligure, per gli operatori del settore operanti in città il futuro potrebbe essere decisamente difficile.
La normativa comunale prossima ad essere votata mette un freno importante al comparto del gioco legale dell’area urbana ed extraurbana, più di quanto ci si potesse attendere.

Le norme che verrebbero introdotte dal provvedimento sarebbero infatti oltremodo restrittive:
Nessun nuovo apparecchio Newslot o Videolottery sarebbe installabile a prescindere dal luogo e nessun terminale potrebbe andare ad aumentare il parco macchine esistente delle sale già operanti.
Ma non finisce qui.

Le sale dedicate oggi in attività andrebbero inesorabilmente a perdere in via graduale il proprio parco macchine poichè i terminali in funzione oggi non potrebbero più essere sostituiti o riparati in caso di problemi tecnici.
Dal punto di vista normativo il comune di Genova potrebbe però assumere un ruolo importante anche a livello nazionale configurandosi come una sorta di pioniere della lotta serrata al gioco.

A domino potrebbero accodarsi molti altri capoluoghi che hanno dimostrato particolare sensibilità al tema, a tutto svantaggio degli operatori del settore del gioco e dell’intrattenimento.

genova-gioco

 

Scrivi un commento