Cresce in Italia la spesa nei giochi

Sarà per l’offerta sempre crescente di giochi e lotterie, o semplicemente la voglia di sognare una vita diversa o, forse, il tentativo estremo per fronteggiare i venti di crisi che continuano a soffiare imperterriti

Sta di fatto che in Italia la febbre del gioco è in continua crescita e per quest’anno si prevede un ulteriore incremento dei consumi da parte delle famiglie.

A dirlo sono i dati del Rapporto Coop 2011 –Consumi , distribuzione, presentato a Milano che mostra l’attuale situazione del Belpaese mostrando i cambiamenti degli italiani nei consumi a fronte della crisi economica.

Cifre alla mano, alla fine dell’anno, in Italia si dovrebbe raggiungere una spesa di oltre 73miliardi di euro in giochi a premi, lotterie e apparecchi da intrattenimento (newslot e VLT) , superando addirittura la spesa pro-capite in capi d’abbigliamento e calzature e raggiungendo il 60% dei consumi alimentari.

Scrivi un commento