Cresce il mercato, raddoppia il Payout

Il mercato dei giochi e delle scommesse in Italia ha conosciuto negli ultimi anni un boom mai verificatosi nel passato. Questo fenomeno crescente è stato determinato da un numero di giocatori che si è consolidato nel corso del tempo per un trend che, almeno secondo le previsioni, dovrebbe proseguire per altre stagioni.

Nel solo periodo 2007-2010, per esempio, il tasso di crescita annuale del settore del gioco pubblico nazionale è stato pari al 13,8 per cento, così suddiviso:

19,3 per cento per quanto riguarda  Slot Machine e VLT

22 per cento per quanto riguarda il Superenalotto e i giochi numerici a totalizzatore nazionale.

Di pari passo alla crescita delle giocate, negli ultimi anni è salito anche il peso del Payout (la parte della raccolta totale derivata dalle scommesse e destinata a rientrare nelle tasche dei giocatori). Rispetto al totale il Payout è infatti cresciuto dal 67,9 per cento del 2007 al 72 per cento del 2010.

Ciò significa che se la spesa reale del pubblico nel settore dei giochi cresce da 13,3 miliardi nel 2007 a 17 milairdi nel 2010 (cioè del 27,6 per cento), il Payout aumenta a ritmo decisamente più sostenuto: quasi del 56 per cento.

Scrivi un commento