Settore giochi: +5% nel 2010

Il 2010 è stato un anno più che positivo per il settore internazionale del gaming che ha segnato una crescita del 5% grazie ad una raccolta totale di 390 miliardi di dollari.

I segnali negativi dell’anno precedente, quando si era registrato un calo del 3%, sono stati dunque subito esorcizzati da cifre confortanti destinate a crescere ulteriormente come riferito da un recente studio.

Già nell’anno in corso, si prevede una raccolta che sfonderà il muro dei 400 miliardi di dollari, grazie anche all’entrata sul mercato delle videolottery, che diventeranno più di 500 miliardi nel 2015.
In testa ai continenti dove il comparto gioco segnerà un maggiore incremento c’è l’Asia dove per il 2011 si prevedono incassi per oltre 140 miliardi di dollari contro i 120 di quello europeo e i 130 del Nord-Americano.

Scrivi un commento