Cogetech per Telethon

Come tutti gli anni ci si avvicina all’appuntamento con una delle trasmissioni più impegnate e degne di considerazione: Telethon, contrazione di television marathon, che raccoglie fondi per finanziare e promuovere la ricerca su malattie rare, come quelle genetiche, spesso trascurate dagli investimenti pubblici e privati.

Fondata nel 1966 in America, su iniziativa dell’attore Jerry Lewis, Telethon ha avuto una notevole diffusione in tutto il mondo arrivando, nel 1990, anche in Italia, dove ha raccolto sempre grandissimi contributi che solo in due occasioni (’92 e ’93), e per poco, non hanno superato i dieci milioni di euro.

Sono molte le società che fanno grosse oblazioni o danno la possibilità alle persone di effettuare comodamente le offerte per questa giustissima e importante causa.

Tra queste c’è Cogetech: per il settimo anno consecutivo l’azienda sosterrà il progetto Telethon, dedicato alla ricerca per l’Atrofia Muscolare Spinale con insufficienza respiratoria sviluppata dal dottor Comi presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università di Milano. A partire da oggi e fino al 30 gennaio 2012 gli utenti Iziplay potranno usufruire del servizio offerto da Cogetech facendo una donazione presso una delle sale dedicate o tramite il sito web. Il procedimento è semplice, come per una normale scommessa a quota fissa e l’importo sarà interamente destinato a Telethon.

Quest’anno, al fianco della consueta maratona televisiva Telethon sarà realizzata un’altra maratona tv diffusa su reti locali tramite il network “Cinque Stelle”, alla quale parteciperà, insieme ad altri rappresentati di società sostenitrici, l’amministratore delegato di Cogetech Fabio Schiavolin. L’a.d. è felice e orgoglioso che l’azienda che rappresenta possa contribuire a migliorare la vita dei malati e conferma la presenza di Cogetech come sostenitrice del progetto della durata triennale del dottor Comi.

Scrivi un commento