As.tro lancia l’iniziativa per seganalare I bar pavesi virtuosi

no-slot-nei-bar

E’ provocatoria e al contempo di riflessione la proposta mossa dall’associazione As.Tro in merito alla questione della presenza delle Slot Machine all’interno di bar e punti di ristorazione della provincia pavese.

L’associazione Assotrattenimento 2007Gioco lecito Italia ha infatti lanciato una iniziativa che farà discutere. Quanto pensato e realizzato dai responsabili di As.Tro è la realizzazione di un sito internet denominato assai provocatoriamente “www.bar-no-alcool-ai-minori-no-alcool-dopo-22-no-spaccio-interno-no-mafia” il cui intento è facilmente intuibile.

Chi l’ha detto che un bar senza slot è un bar milgiore? E chi lo dice che togliendo le slot si curano le malattie di derivazione ludopatica? Sono solo due delle domande che cercano risposta e reale riscontro.

I responsabili dell’iniziativa pongono infatti l’accento sul fatto che, nonostante si tenti di screditare la presenza dei terminali nei punto di aggregazione e ristoro, il fatto che I titolari dei bar possano quasi indiscriminatamente somministrare alcilici ai minori o continuare a distribuire cocktail anche a coloro che si dimostrano chiaramente “saturi”. Non arreca forse più danno tale somministrazione? Si chiede As.Tro e lo chiede anche ai cittadini stessi e non fanno più danno gli episodi “mafiosi” che si verificano nelle retrovie di alcuni esercizi pubblici?

Ed ecco che all’interno del sito l’utente potrà trovare una vera e propria mappa degli esercizi onesti e, soprattutto, segnalare gli episodi che ledono alla salute di grandi e giovanissimi. Tramite l’accensione di lucine virtuali I promotori potranno rendere noti al grande pubblico tutti quegli esercizi affidabili e rispettosi delle norme di cognizione sociale e senso civico.

Scrivi un commento