Adelson sceglie Madrid per la nuova Casa del gioco

Potrebbe essere Madrid la capitale prescelta del magnate del gioco statunitense Sheldon Adelson, intenzionato come non mai ad aprire in Europa una vera e propria “Città del gioco”.

Adelson, uno degli uomini più ricchi d’America e già proprietario del Sands Hotel&Casino a Las Vegas, avrebbe già pronto il progetto monumentale che prevederebbe, tra le altre cose, la realizzazione di un vero e proprio agglomerato di strutture dedicate interamente al mondo del gaming a 360 gradi.

Il progetto verte sulla costruzione di almeno 6 casinò, all’interno dei quali verrebbero installate 18mila slot machine, oltre a 12 hotels, ma anche ristoranti e campi da golf, il tutto alle porte appunto di Madrid.

Il piano, che si trova ormai in fase di ultimazione, costerà all’incirca 17 miliardi di euro e molto probabilmente sarà pronto nell’anno 2014. Buone notizie per l’economia locale dato che il nuovo impianto garantirebbe fino a 160 mila nuovi posti di lavoro.

 

 

Scrivi un commento